SUL NAVIGLIO…: al via la VII edizione della rassegna estiva di racconti, teatro, danza, musica, poesia e cinema, a cura di L.O.F.T. APS (2024)

Per quattro settimane, dal 17 giugno all’11 luglio, l’associazione L.O.F.T. APS presenterà al pubblico un fitto programma di eventi, spaziando dalla prosa alla danza, dalla musica alla poesia, dal teatro per l’infanzia al cinema d’autore.

PARMAIlaria Drago, Beatrice Schiros, Antonella Questa, Mario Perrotta sono solo alcuni degli ospiti straordinari che quest’anno illumineranno la tradizionale rassegna all’aperto “Sul Naviglio…racconti, teatro, danza, musica, poesia, cinema” realizzata come di consueto da L.O.F.T. APS e sostenuta da Comune di Parma, Fondazione Monteparma, Cooperativa Sociale Sirio, Chiesi Farmaceutici, Cooperativa Sociale Proges, Oiki e Sipi, nell’alveo di un originale progetto di riqualificazione culturale, oggi sempre più forte e partecipato, della zona compresa tra il Parco del Naviglio e il quartiere San Leonardo.

Anche l’edizione 2024 potrà contare su collaborazioni ormai consolidate nel tempo con diverse realtà locali, quali l’associazione Amici della Biblioteca di San Leonardo, Officine on/off, Centro Giovani Casa nel Parco, Ecole, Progetti&Teatro e da quest’anno, per la parte tecnica, con Davoli Music Center.

Come da tradizione la rassegna si svolgerà all’aperto, nel cortile di Officine on/off – dove sarà presente anche un punto ristoro gestito da Bar Glenda che organizzerà merende e aperitivi – ma per alcuni speciali momenti performativi, sia di danza che di musica, la location prescelta sarà il Parco del Naviglio, la verdeggiante e rinnovata area del quartiere San Leonardo, cui si potrà accedere direttamente proprio da Strada Naviglio Alto.

Il ricco programma si articolerà in spettacoli teatrali, concerti, narrazioni per l’infanzia, proiezioni cinematografiche, performance danzate, presentazioni editoriali e conversazioni sulla poesia che per ben 16 giornate, da lunedì a giovedì, animeranno, a partire dal 17 giugno e fino all’11 luglio, l’estate parmigiana di grandi e piccini.

La serata di apertura sarà affidata alla travolgente Franca Tragni che lunedì 17 giugno, alle ore 21.30 porterà in scena il suo stralunato alter ego, Tecla Sozzi, nel divertente “E niente…vada per il contratto a chiamata”, con la regia di Carlo Ferrari.

Martedì 18 giugno sarà, invece, dedicato interamente ai bambini che potranno ascoltare alle ore 17.00 il racconto “Max nel paese dei mostri” di e con Agnese Scotti e in serata, alle ore 21.30, assistere allo spettacolo “Streghe” con Consuelo Ghiretti e Francesca Grisenti, qui interpreti di un gioco teatrale tra magia e verità.

La rassegna proseguirà mercoledì 19 giugno, alle 21.30, con “Stoc Ddò – Io sto qua” di e con Sara Bevilacqua, spettacolo di teatro civile vincitore del premio del pubblico al Palio Ermo Colle 2023 e dell’Eolo Award 2024 per la migliore attrice.

La prima settimana si concluderà giovedì 20 giugno con una serie di appuntamenti in fascia preserale e serale: alle 18.30 ci sarà l’esito del laboratorio di lettura e teatro “Luoghi di parola: le stagioni dell’ascolto” per la sessione estiva basata sul romanzo “Il signore delle mosche” e condotta da Sandra Soncini e Franca Tragni, mentre alle ore 20.45 si svolgerà la performance di danza contemporanea “Rosso” con Danilo Smedile, e a seguire alle 21.30, a cura dell’Associazione Amici della Biblioteca San Leonardo, la proiezione di un classico del cinema italiano, “Teresa la ladra”, con Monica Vitti e la regia di Carlo Di Palma.

La programmazione della seconda settimana vedrà l’ospitalità di tre grandissime interpreti della scena italiana. Lunedì 24 giugno, alle 21.30 salirà sul palco la performer, scrittrice e regista Ilaria Drago nella sua “Circe”, dove con una inconfondibile vocalità vibrante attraverserà un linguaggio grottesco e al tempo stesso poetico.

Martedì 25 giugno, alle 21.30 sarà, invece, l’ironia irresistibile e politicamente scorretta di Beatrice Schiros a trascinare in “Metaforicamente Schiros”, anteprima teatrale, consigliata solo a un pubblico adulto, di un nuovo racconto di vita appassionante ed esilarante.

Protagonista assoluta della serata di mercoledì 26 giugno, alle 21.30, sarà poi Antonella Questa che ritornerà al Naviglio con il suo cavallo di battaglia, lo spettacolo “Vecchia sarai tu”, dopo il successo di “Svergognata” proposto nella scorsa edizione.

La musica sarà al centro del programma di giovedì 27 giugno: alle 21.30 con il concerto del duo Yalica Jo e Andrea Marras dal titolo “Canciones” che ripercorrerà il repertorio della canzone latinoamericana rivisitandolo in chiave intima e minimalista e, a seguire, alle 22.30 con la performance di teatro musicale “Penelope Sounds memory – II studio per una drammaturgia sonora”, un progetto di Patrizia Mattioli che eseguirà dal vivo le musiche con la presenza in scena di Sandra Soncini.

Il Premio Ubu Mario Perrotta aprirà lunedì 1 luglio, sempre alle 21.30, la terza settimana della rassegna con lo spettacolo “In nome del padre”, scritto dallo stesso Perrotta, con la consulenza alla drammaturgia di Massimo Recalcati, e incentrato sulla figura paterna, nonché sulla crisi genitoriale.

Incontri sulla poesia e performance di danza accoglieranno gli spettatori di martedì 02 luglio. Dopo l’aperitivo proposto da Bar Glenda, a partire dalle ore 19.00, si terranno, infatti, alle 20.45, per il ciclo “Versi sul Naviglio”, le “Conversazioni sulla poesia e le recenti novità editoriali” a cura di Adriano Engelbrecht, con la partecipazione di Silvia Manzi, Eleonora Conti, Valentina Furlotti, Mariapia Quintavalla ed Emanuela Rizzo; seguirà alle 22.00 la performance poetico/musicale “Tentativo di gelosia” con Franca Tragni e musiche di Patrizia Mattioli, e alle 22.30 l’anteprima/studio del progetto di Elisa Cuppini, coreografa e attrice, “Non so stare”, per la regia di Carlo Ferrari.

L’appuntamento di mercoledì 3 luglio, alle 21.30, sarà un concerto speciale: sul palco Davide Zilli, professore d’italiano e cantautore, che nel “Docente indecente- Canzoni di scuola, letteratura & altre oscenità” racconterà e canterà, in perfetto stile cabaret, splendori e miserie della scuola italiana; con lui gli attori di L.O.F.T. che daranno vita a un affresco corale e divertente sul mondo dell’istruzione.

La settimana si chiude giovedì 4 luglio con un fitto programma di eventi, anticipato dall’aperitivo delle ore 19.00: la performance di danza “Cicli” con Silvia Di Stazio e Teresa Morisano alle ore 20.30, cui seguiranno due “primi studi” di danza, “Derma” di e con Camilla Grandolfo e “Riflesse” di e con Elisa Cuppini e Agnese Scotti. In chiusura alle 21.30 la proiezione del film di Mario Monicelli “Speriamo che sia femmina”, sempre a cura dell’Associazione Amici della Biblioteca San Leonardo e presentato nell’ambito della rassegna “Il Cinemino” organizzata dal Comune di Parma.

Il cartellone dell’ultima settimana riparte lunedì 8 luglio alle ore 17.00 con la narrazione per bambini “Strane Storie – di principesse, cavalieri, draghi e altri animali domestici” con Francesca Grisenti. Dopo una golosa merenda preparata da Bar Glenda, alle ore 18.45 si terrà la presentazione del libro “I dialoghi dell’infanzia” di Beatrice Baruffini, già vincitrice del prestigioso Eolo Award 2024 come miglior progetto editoriale. In serata alle ore 21.30 avrà luogo lo spettacolo di teatro di figura “Paloma, ballata controtempo”, uno scambio scenico ed emozionale tra una bambola e la musica, di e con Michela Marrazzi e Rocco Nigro.

Martedì 9 luglio, alle 21.30 si svolgerà, invece, la performance musicale “Achille Sounds Memory Concert” con musiche di scena eseguite dal vivo da Patrizia Mattioli. La prosa ritorna sul palco di Officine on/off mercoledì 10 luglio, alle 21.30 con due signore del teatro, Angela Malfitano e Francesca Mazza, impegnate in una ironica drammaturgia dal titolo “Due vecchiette vanno a nord”, sorta di divertita road movie in versione agée.

La rassegna 2024 si chiuderà ufficialmente nella giornata di giovedì 11 luglio con due appuntamenti: alle ore 19.00 per gli appassionati di poesia si terranno nuove “Conversazioni” a cura di Adriano Engelbrecht a cui parteciperanno stavolta gli autori Luca Ariano, Mauro De Maria, Max Mazzoli, Michele Miccia; infine, alle ore 21.30 verrà presentato lo spettacolo comico “Duel (the best of)” della Microband, una passeggiata musicale, funambolica e virtuosistica, condotta al ritmo di gag, sorprese e incredibili invenzioni.

Tutti gli appuntamenti sono ad INGRESSO GRATUITO con offerta libera.

Direzione organizzativa a cura di L.O.F.T. APS

Direzione tecnica a cura di Erika Borella con la collaborazione di Donatello Galloni e Alessandro Marsico.

Per maggiori informazioni contattare il cell. 3534426167.

L’accesso al pubblico per gli spettacoli serali è a partire dalle ore 21.00.

Durante le serate sarà attivo lo spazio ristoro gestito da Bar Glenda.

In caso di maltempo verranno fornite tempestive informazioni sull’eventuale luogo al chiuso dove rappresentare l’evento in programma.

Correlati

SUL NAVIGLIO…: al via la VII edizione della rassegna estiva di racconti, teatro, danza, musica, poesia e cinema, a cura di L.O.F.T. APS (2024)
Top Articles
Latest Posts
Article information

Author: Foster Heidenreich CPA

Last Updated:

Views: 6108

Rating: 4.6 / 5 (56 voted)

Reviews: 95% of readers found this page helpful

Author information

Name: Foster Heidenreich CPA

Birthday: 1995-01-14

Address: 55021 Usha Garden, North Larisa, DE 19209

Phone: +6812240846623

Job: Corporate Healthcare Strategist

Hobby: Singing, Listening to music, Rafting, LARPing, Gardening, Quilting, Rappelling

Introduction: My name is Foster Heidenreich CPA, I am a delightful, quaint, glorious, quaint, faithful, enchanting, fine person who loves writing and wants to share my knowledge and understanding with you.